Abusi edilizi ed improbabili scorciatoie per le sanatorie

Nuove normative

Lo stop in una sentenza della Cassazione

Un caro saluto a tutti i lettori, il Team Vendo E Affitto torna ospite del Nuovo On Line a parlare del mondo immobiliare.

Come ormai sapete, la nostra missione è di VALORIZZARE IL PATRIMONIO IMMOBILIARE e poter vendere/affittare le case dei nostri clienti alle migliori condizioni, garantendo così una transazione senza rischi anche per chi compra o prende in affitto. Per questo è per noi essenziale che gli immobili nel nostro portafoglio siano conformi alle norme.

Arriviamo dunque al tema di oggi: un importante aggiornamento che arriva direttamente da una sentenza della Corte di Cassazione secondo cui in caso di richiesta di condono edilizio, non si può demolire a posteriori l’abuso per ottenere la sanatoria.

Ne parliamo con la nostra geometra Rebecca Giorgio e la nostra responsabile compravendite Vanessa Vinlio che ci spiegheranno l’importanza di questa sentenza.


Ciao Rebecca, cosa ha sentenziato la Corte di Cassazione?

Il caso è quello di un cittadino proprietario di un immobile abusivo sul quale erano stati fatti degli interventi per renderlo abitabile. A seguito di richiesta di condono ha poi demolito tali abusi chiedendone, appunto, la sanatoria che però non è stata concessa. A questo punto ha fatto ricorso alla Corte di Cassazione, ritenendo ingiusto il diniego poiché aveva demolito gli abusi. In questo caso è stato sentenziato che questa pratica non solo non serve a nulla, ma rappresenta un ulteriore abuso.

Come mai questo approccio così stringente?

La Corte ha spiegato nella sentenza che voler “mettere a posto” un abuso per far tornare l’immobile nei limiti della condonabilità rappresenta elusione della disciplina di legge.

Perché ritieni questo tema rilevante nel nostro territorio?

I miei colleghi consulenti Vendo E Affitto mi passano molte pratiche di condono con cui mi confronto e sono situazioni che spesso riscontro anche dalle nostre parti. La legge è molto severa in questi casi, quindi poter svolgere correttamente la procedura di sanatoria non è semplice e non sempre è possibile sanare gli abusi. Per questo è essenziale rivolgersi a dei professionisti che lavorino in team e possano coordinarsi per dare soluzioni solide e in tempi brevi, che è esattamente il lavoro che facciamo in Vendo E Affitto.

Sentiamo adesso il parere di chi lavora tutti i giorni con le nostre case.

Ciao Vanessa, il tema dei condoni edilizi è così importante nel nostro territorio?

È fondamentale, perché dopo anni di vita in una casa tutti fanno dei lavori che rappresentano, agli occhi della legge, piccoli o grandi abusi. Una volta che poi decidono di vendere casa inizia l’incubo: i proprietari vagano alla ricerca di professionisti seri che possano aiutarli ma non sempre trovano risposta e, pur spendendo tanti soldi, non ottengono risultati. Allora decidono di “fare da sé” e questo può rappresentare un ulteriore problema. Vendere casa non è soltanto trovare qualcuno che la compra, ma bisogna farlo all’interno di una cornice di legalità.

In che modo tu dai supporto in questi casi?

Il mio lavoro è quello di spiegare che in Vendo E Affitto può trovare un team di tecnici che hanno interesse a svolgere la pratica in poco tempo perché in questo modo riusciamo a vendere la casa prima e ad un prezzo migliore. Infatti nel caso in cui l’acquirente dovesse accendere un mutuo, la banca non lo concederà se l’immobile non è sanato prima dell’atto, con inevitabili perdite di tempo. Se invece l’acquirente pagasse con capitale proprio, chiederebbe certamente un forte sconto per doversi poi far carico della sanatoria.

Un bel vantaggio!

Si, non è facile far comprendere che si può lavorare bene nel rispetto della legge a persone che hanno vagato alla ricerca di risposte senza risultati. Noi abbiamo il vantaggio di lavorare spalla a spalla con i nostri tecnici interni che ci danno risposte in tempo reale.

Ringraziamo Rebecca e Vanessa. Se questo articolo ha suscitato il tuo interesse e vuoi ulteriori informazioni, non esitare a scriverci a sansalvo@vendoeaffitto.com e seguici sulle nostre pagine Facebook ed Instagram @vendoeaffittoimmobiliare

Al prossimo appuntamento.

Team Vendo E Affitto

Vendo e Affitto

Contattaci
Vendo e Affitto